Comunicazioni Ufficiali

RIDE RICCIONE, PEDALANDO NEL CUORE DELLA MOVIDA ROMAGNOLA

In una delle località turistiche più rinomate d'Europa, il prossimo 7 giugno va in scena la "Ride Riccione ", una grande classica del ciclismo amatoriale che si snoda su un suggestivo tracciato disegnato tra la riviera romagnola e l'Antica Repubblica di San Marino, fino ad attraversare il mitico Cippo Carpegna, dove si trova uno dei santuari naturali del grande Marco Pantani.

Una gara "mare & monti" che coniuga la movida della Perla con le bellezza naturalistiche delle prime colline dell'Appennino Romagnolo, da sempre l'eden dei ciclisti.

Si parte infatti da viale Ceccarini, una delle vie più gettonate per lo shopping, e ci si immerge poi su tre tracciati creati ad hoc per soddisfare le esigenze di tutti i ciclisti.

Si parte dal percorso "Ride" di 150 km con un dislivello di 3370 mt, un itinerario impegnativo attraversando la Romagna, le Marche e la Repubblica di San Marino fino ad ascoltare il respiro di Marco Pantani nei pressi del leggendario Cippo Carpegna. Un percorso duro ed avvincente per mettere a dura prova la vostra voglia di faticare, ma che alla fine vi regalerà la gioia del trionfo di aver attraversato luoghi magici.

Per chi invece desidera qualcosa di meno impegnativo, ecco il "Medio Ride", 110 chilometri (con 2193 metri di dislivello) belli, veloci e performanti, attraversando paesi e colline di rara bellezza. Più contenuto il chilometraggio, ma il dislivello si farà sentire visto che ripercorrerà, per lunghi tratti, la tappa a Cronometro del Giro d’Italia 2019 (la Riccione - San Marino) con la cronoscalata di Montegiardino.

Per chi, infine, vuole pedalare gustandosi anche le bellezze del territorio, c'è la "E-Ride", la corsa "confort" dedicata alle biciclette con pedalata assistita. Un percorso affascinante, divertente e ricco di suggestioni da Riccione attraverso la Repubblica di San Marino. Un perfetto mix che unisce il fascino di partecipare ad una granfondo unica e la garanzia di divertirsi fino alla fine, senza dover pensare all’autonomia della batteria.

Ovviamente, per chi alla gara ciclistica vuole abbinare il piacere di un fine settimana di vacanza, sul sito ufficiale della Rider Riccione si trovano tutte le informazioni per scegliere la struttura ricettiva più congeniale alle proprie aspettative. Del resto il "plus" della gara rivierasca è proprio la sua location che, oltre ad appagare i desideri dei ciclisti, soddisfa anche le esigenze degli accompagnatori - soprattutto donne - che, a spasso per Riccione - possono fare shopping e visitare i locali più alla moda.