Comunicazioni Ufficiali

Anche il Giro d’Italia Amatori sarà prova “Friendly”

Il calendario dell’InBici Top Challenge 2019 si arricchisce di una prova “ Friendly ”: siglata infatti nei giorni scorsi la nuova partnership con gli organizzatori del Giro d’Italia Amatori,manifestazione a tappe che quest’anno si svolgerà su tre tappe in Umbria nel cuore verde d’Italia dal 31 maggio al 2 giugno.

Il Giro d’Italia Amatori è la manifestazione che ogni anno si disputa in una regione diversa dell’Italia. Dopo le recenti edizioni al sud della penisola, nel 2019 sarà il territorio umbro ad ospitare le tre tappedel Giro: un bel modo per vivere tre giorni di sport, turismo e divertimento nel cuore verde dell’Italia. 

 Anche in questa edizione, per l’ottavo anno, la corsa rosa amatoriale sarà vicina al ciclismo giovanile. Questo è il tratto distintivo della manifestazione, che ogni anno aiuta concretamente i giovani talenti del ciclismo ad emergere. Un motivo in più per non mancare, al fine di dare sostegno a tutto il ciclismo giovanile.

“La collaborazione con Fabio Zappacenere, responsabile del Giro d’Italia Amatori, va avanti ormai da tanti anni - spiega Sara Falco, responsabile dell’InBici Top Challenge - e quest’anno vogliamo offrire ai nostri abbonati ulteriori vantaggi, in questo caso significa, dare la possibilità di partecipare a questa straordinaria manifestazione iscrivendosi a tariffa agevolata e, conseguire un punteggio Bonus di 20 punti per la semplice partecipazione, punteggio che conseguirà per la classifica dell’Inbici Top Challenge.

Le tre tappe del Giro d’Italia Amatori saranno presentate il 20 gennaio 2019 attraverso una conferenza stampa.